In evidenza, News

Roma, 17 febbraio, 2021. “Esprimiamo piena condivisione con le dichiarazioni odierne del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, presso il Senato della Repubblica, sulle dichiarazioni programmatiche del Governo. In particolar modo, siamo convinti che il digitale e le reti di comunicazione 5G rappresentino uno strumento decisivo per rilanciare e rendere competitivo il Paese a livello europeo e internazionale” – ha commentato Pietro Guindani Presidente Asstel-Assotelecomunicazioni.

“Le infrastrutture digitali sono la premessa indispensabile per la trasformazione digitale di imprese, Pa e del Paese nel suo complesso e costituiscono soprattutto, il presupposto fondamentale per colmare il digital divide. Confidiamo, altresì, che il nuovo Governo, come anticipato, possa mettere in atto misure che promuovano il capitale umano e favoriscano la formazione di nuove competenze essenziali anch’esse per la competitività e l’occupazione – conclude il Presidente Guindani.