In evidenza, News

L’Associazione esprime soddisfazione per la resa strutturale della procedura semplificata degli obblighi di comunicazione dello smart working.

“Le imprese del settore Tlc guardano con favore le norme di semplificazione per il lavoro agile contenute nel Dl Semplificazioni in discussione alla Camera” – ha esordito Laura di Raimondo, Direttore di Asstel-Assotelecomunicazioni.

“La loro applicazione – ha continuato – consentirà di snellire le procedure e contestualmente rendere strutturale il cambiamento in una fase non più emergenziale, andando incontro anche alle esigenze delle imprese”.

“È un passo importante per far entrare lo smart working nella ‘nuova normalità’ della società post pandemica, consentendo di bilanciare le esigenze di tutti. Si va incontro ad un modello che la Filiera delle Tlc ha sempre sostenuto, fondandosi su innovazione, sostenibilità, produttività, flessibilità ed equilibrio” – ha concluso il direttore di Asstel-Assotelecomunicazioni